Avvocato matrimonialista, specializzato in diritto di famiglia, di tutela della persona e dei minori. 
Curatore del minore presso il Tribunale per i minorenni di Salerno.
Tesoriere dell’Ami ( Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) della sezione distrettuale di Salerno.
Dal 2007 è partner dello Studio legale Gassani, il cui titolare è l'Avvocato Gian Ettore Gassani, con il quale ha maturato una significativa esperienza nelle complesse dinamiche coniugali e familiari, connesse alla crisi dei rapporti familiari e con particolare riferimento alle questioni patrimoniali.
Si occupa di tutto ciò che riguarda la tutela della famiglia, dei minori e delle persone, con un impegno volto a tutelare maggiormente i soggetti più deboli che, nelle vicende separative, sono soprattutto i minori, spesso oggetto di contesa tra i genitori, da un punto di vista dell’affidamento, del mantenimento e dell’assegnazione della casa familiare.
Ha acquisito una profonda conoscenza del diritto di famiglia e minorile, occupandosi di separazioni e divorzi, divorzio breve, negoziazione assistita, affidamento minori, responsabilità endofamiliare, adozioni nazionali e internazionali, stalking, diritti delle persone ( interdizione, inabilitazione e amministrazione di sostegno), diritti delle coppie di fatto, aspetti patrimoniali della famiglia (trust, fondo patrimoniale).
Negli anni, ha approfondito anche il settore delle adozioni nazionali ed internazionali, nonché la materia delle successioni ereditarie e testamentarie.
Socio fondatore dell'AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) dal 2007 e componente del direttivo sezione distrettuale dell'AMI di Salerno.
Socio fondatore dell’INAMEF(Istituto Nazionale di Mediazione familiare e Penale), componente del Direttivo Nazionale e membro comitato organizzativo e scientifico per corsi di formazione.
Nell’anno 2011 ha collaborato al progetto Le(g)ali al Sud: un progetto per la Legalità in ogni scuola in collaborazione con il MIUR e con la Bimed (Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo), in qualità di tutor esterno occupandosi di educazione alla legalità nelle scuole.
Dal 2007 ha partecipato all'organizzazione di oltre 30 eventi formativi(convegni e corsi di formazione) sul diritto di famiglia e minorile, anche quale membro del comitato scientifico ed organizzativo, nonché come relatore.
In particolare:
1. “La mediazione familiare attraverso le istituzioni: il ruolo degli operatori giuridici e sociali” (Sala Consilina, 16 novembre 2007);
2. “Violenza intrafamiliare. Mobbing e bullismo: il disagio tra famiglia e scuola. Aspetti giuridici e riflessi nel sociale” (Scafati, 08 febbraio 2008);
3. “Il processo penale mite nel contesto del sistema giuridico italiano”( Napoli, 09 febbraio 2008);
4. “Master in diritto di famiglia e minorile e il processo simulato” (Salerno, 04 aprile 2008- 30 maggio 2008);
5. “La Legge 54/06, bilanci e prospettive” (Taormina, 04 luglio 2008);
6. "L’affido condiviso: principi ispiratori, bilanci e prospettive della legge 54/2006" (Torre Annunziata, 21 novembre 2008);
7. “Il Tribunale della Famiglia, nuovo Giudice per la Tutela di tutti i diritti” (Congresso Nazionale, Roma, 29-30 gennaio 2009);
8. "Giornate Nazionali per la Prevenzione delle Violenze in Famiglia e sui Minori" (Congresso Nazionale, Roma, 29-30 gennaio 2010);
9. "L’abbandono e la sottrazione dei minori - Aspetti penali, civili, etici e psicologici" (Convegno Nazionale, Bari, 23 aprile 2010);
10. "Corso di Formazione sulle Adozioni Internazionali e Nazionali" (Salerno, 7 maggio - 4 giugno 2010);
11. “I PATTI PREMATRIMONIALI (Prenuptial agreements)" (Bologna, 11 giugno 2010);
12. "Il minore: quale tutela?" (Convegno Regionale, Pompei(NA), 17-18 dicembre 2010);
13. “Orfani di genitori vivi: la Pas tra diritto e psicologia” (Roma 14 gennaio 2011);
14. "Famiglia e minori tra violenza e disagio. Aspetti giuridici, profili psicologi e riflessi nel sociale" (Agropoli, 18-19 febbraio 2011);
15. "La famiglia: quale futuro?" (Corso interregionale di formazione ed aggiornamento in diritto di famiglia e minorile, Pagani (SA) 09 aprile-4 giugno 2011);
16. “Il ruolo del matrimonialista, tra tecnica del diritto e deontologia” (Congresso Nazionale, Roma, 9 e 10 dicembre 2011);
17. “Codice europeo della famiglia: realtà o utopia? Legislazioni e prassi a confronto” (Milano, 11 maggio 2012);
18. “Diritto di Famiglia: le riforme che vogliamo” (Congresso Nazionale, Roma, 22 e 23 giugno 2012);
19. “L’interesse del minore tra scienza etica e diritto” (Convegno Nazionale, Potenza, 5 ottobre 2012);
20. “Cultura familiare e modernità” ( Battipaglia, 14 dicembre 2012);
21. “L’alfabeto dell’adozione internazionale” (Salerno, 18 gennaio 2013);
22. “ Famiglie e violenze. Strumenti di prevenzione e tutela”(Congresso Nazionale, Roma, 14 e 15 giungo 2013);
23. “Fase patologica del matrimonio e violenza in famiglia.” (Agropoli, 25 ottobre 2013);
24. “L’abuso sessuale sui minori: dalla notitia criminis al trattamento del minore. Fenomeno, tutela e intervento.”(Corso breve, Salerno, 16 e 23 maggio 2014);
25. “Le responsabilità endo-familiari” (Convegno Nazionale, Salerno, 27 marzo 2015);
26. “Il divorzio breve” (Tavola Rotonda, Roma, 11 giugno 2015);
27. “Le ferite invisibili e le ragioni dello sportello” (Nocera Inferiore, 25 giugno 2015 );
28. “I figli di Medea. Dalla filiazione al figlicidio” (Congresso Nazionale, Roma, 9-10 ottobre 2015);
29. “Affidamento e adozione. Novità legislative, criticità, prospettive” ( Napoli, 4 dicembre 2015);
30. “DOPO DI NOI: i diritti e l’autonomia delle persone con disabilità: una riflessione corale sulle normative nazionali e regionali in via di definizione” (Cava De’ Tirreni(SA), 12 febbraio 2016);
31. “La violenza in famiglia: misure di contrasto e ordini di protezione” (Convegno Nazionale, Ancona, 18 marzo 2016 );
32. “IL NUOVO DIRITTO DI FAMIGLIA. TRASFORMAZIONI ED INTERPRETAZIONI” (Vallo della Lucania, 13 maggio 2016).         
Curriculum Avv. Fasulo
Curriculum Avv. Fasulo
    Avvocato matrimonialista, specializzato in diritto di famiglia, di tutela della persona e dei minori. Curatore del minore presso il Tribunale per i minorenni di Salerno
Share by: